Vents – Riscaldatore da condotta Ø125 – 600W

You Are Here: Home / Shop / GROW SHOP / Trattamento Aria / Vents – Riscaldatore da condotta Ø125 – 600W

Vents – Riscaldatore da condotta Ø125 – 600W

69.00 

VENTS

Riscaldatore di Condotta Ø125 – 600W 

APPLICAZIONI

I riscaldatori elettrici a condotto sono progettati per il riscaldamento dell’aria di mandata in un sistema di ventilazione a condotto rotondo. I riscaldatori sono applicati nei sistemi di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione per vari locali.

VENTS – Riscaldatore da condotta Ø125 – 600W I riscaldatori elettrici sono progettati per il riscaldamento in entrata dei sistemi di ventilazione con sezione circolare. Il corpo e la morsettiera sono in acciaio zincato e le resistenze sono in acciaio inox. I riscaldatori sono dotati di guarnizioni in gomma per il collegamento ai canali d’aria. I riscaldatori per condotte NK sono dotati di due rilevatori di temperatura per il funzionamento e la protezione contro il surriscaldamento: – sonda per il funzionamento con riavvio automatico e temperatura di esercizio massima +50°; – protezione di emergenza a riarmo manuale (temperatura di funzionamento +90°. NOTA: Il riscaldatore va montato a valle (dopo) l’aspiratore. ALTEZZA 206 LARGHEZZA 125 PROFONDITA 306 WATT 600W PORTATA 150

VENTS

Riscaldatore di Condotta

APPLICAZIONI

I riscaldatori elettrici a condotto sono progettati per il riscaldamento dell’aria di mandata in un sistema di ventilazione a condotto rotondo. I riscaldatori sono applicati nei sistemi di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione per vari locali.

DESIGN

L’involucro e la morsettiera sono in acciaio zincato e gli elementi di riscaldamento sono in acciaio inossidabile. I riscaldatori sono dotati di guarnizioni di gomma per il collegamento ai condotti d’aria.

I riscaldatori del condotto NK sono dotati di due termostati di protezione da surriscaldamento:

  • protezione di base con riavvio automatico con temperatura di funzionamento di +50 ° C. Dopo il raffreddamento il termostato chiude automaticamente il circuito di comando del riscaldatore.
  • protezione d’emergenza con riavvio manuale (temperatura di esercizio +90 ° C). In caso di risposta l’alimentazione elettrica al riscaldatore è consentita solo dopo l’azzeramento manuale di emergenza.
  • i contatti del termostato si trovano nella morsettiera per il collegamento esterno.

Ogni dimensione standard ha diverse opzioni di capacità elettrica. La maggiore capacità può essere raggiunta tramite l’installazione dei riscaldatori in serie. Tutti i riscaldatori a tre stadi hanno collegamento a stella.

MONTAGGIO

Il design del riscaldatore assicura il suo montaggio sui condotti rotondi in qualsiasi posizione tramite morsetti. La direzione del flusso d’aria deve corrispondere al puntatore sul filtro. I riscaldatori del condotto possono essere installati in qualsiasi posizione tranne che con l’unità di comando elettrica sottostante per impedire la penetrazione del liquido e il corto circuito di cablaggio.

Il montaggio deve essere eseguito in modo da consentire una distribuzione uniforme dell’aria lungo tutta la sezione trasversale.

Il filtro dell’aria deve essere installato all’ingresso del riscaldatore per proteggere gli elementi riscaldanti dall’inquinamento.

La distanza minima tra il riscaldatore e gli altri elementi del sistema non è inferiore a due diametri di collegamento.

I riscaldatori del condotto sono progettati per una velocità minima di flusso d’aria di 1,5 m / s e la temperatura di uscita massima di esercizio 40 ° С. In caso di controllo della velocità, assicurarsi che il minimo flusso d’aria attraverso il riscaldatore.

L’alimentazione elettrica al riscaldatore deve essere disattivata se il ventilatore non è in funzione.

Per garantire il funzionamento corretto e sicuro del riscaldatore, è possibile applicare il sistema di automazione per garantire il controllo e la protezione complessi:

  • controllo automatico delle capacità dei riscaldatori e della temperatura di riscaldamento dell’aria;
  • condizione del filtro di controllo mediante sensore di pressione differenziale;
  • disattivazione dell’alimentazione in caso di arresto del ventilatore di alimentazione o diminuzione della velocità del flusso d’aria nonché in caso di funzionamento del termostato di surriscaldamento incorporato;
  • spegnimento del sistema di ventilazione con soffiaggio di elementi riscaldanti elettrici.

 

Riscaldatore da condotta Ø125 – 600W

NOTA: Il riscaldatore va montato a valle (dopo) l’aspiratore.  

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vents – Riscaldatore da condotta Ø125 – 600W”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X